GP-REPLICAS - FERRARI - F1 312T TEAM FERRARI SEFAC N 11 WINNER ITALY MONZA GP (with pilot figure) 1975 CLAY REGAZZONI

Scala: 1/12
Codice Carmodel: CAR163093
Codice produttore: GP12-11DWD
Colore: RED WHITE
Materiale: resina
Anno: 1975
Note: LIMITED EDITION

Disponibilità: non disponibile
Iva Inc. 439.95
Tasso di cambio: *

Dopo aver malamente perduto il titolo mondiale 1974 a vantaggio di Emerson Fittipaldi, la Ferrari si riorganizzò in modo molto efficiente per il campionato 1975. Confermati i piloti, Lauda e Regazzoni, la nuova vettura fu la 312 T col cambio trasversale, che si mostrò molto competitiva. Le prime due gare dell'anno la Ferrari le disputò ancora con la 312 B3 del '74; la 312 T fu pronta per il terzo Gran Premio, in Sud Africa. Dopo qualche incertezza, Lauda fu protagonista di eccezionali prestazioni con una parte centrale della stagione particolarmente brillante. Anche il compagno di squadra Regazzoni riuscì a togliersi molte soddisfazioni, vincendo il GP di Monza. Nella classifica piloti, Lauda precedette Fittipaldi (McLaren), Reutemann (Brabham), Hunt (Hesketh) e Regazzoni. La Ferrari si aggiudicò il mondiale costruttori davanti a Brabham e McLaren.

Nell’anno del primo titolo mondiale di Niki Lauda, il suo compagno di squadra, lo svizzero Clay Regazzoni ottenne una storica vittoria nel GP finale della stagione, a Monza, ottenendo in terra italiana un secondo successo dopo quello del 1970, che era stato il suo primo anno di F.1, già in Ferrari. Nel 1975 Regazzoni totalizzò 25 punti, classificandosi al quinto posto nella graduatoria finale.

Testo di David Tarallo

Aggiungi ai miei preferiti
* In base al gestore del pagamento i tassi di cambio possono variare, quindi il prezzo finale può essere diverso da quello mostrato. La valuta accettata per i pagamenti è solo l’Euro.

GP-REPLICAS

GP-Replicas è un marchio di resincast specializzato nella riproduzione di vetture di Formula 1 del passato, in scala 1:43, 1:18 e 1:12. Il catalogo è molto ricco, con numerosi modelli che si aggiungono mese dopo mese. Le miniature sono molto accurate, e i progettisti del marchio tengono conto delle numerose evoluzioni e versioni delle singole vetture. I collezionisti hanno dunque la possibilità di inserire nelle loro vetrine le riproduzioni delle più famose vetture di F.1 quasi GP per GP.